vivere-bene

Le 5 regole del benessere – Consigli per vivere bene #1

Print Friendly

Stanchi del vostro stile di vita? Insoddisfatti della vostra forma fisica? No, la soluzione non è da ricercare in diete drastiche o allenamenti estenuanti, centri di bellezza e trattamenti che promettono miracoli. La buona notizia è che il nostro equilibrio psico-fisico dipende solo da noi. Non dobbiamo privarci dei piaceri della buona tavola, né torturaci con privazioni prolungate che provocano l’effetto contrario, influendo negativamente sull’umore e sulla vita sociale. “In media stat virtus” dicevano gli antichi e mai come in questo caso avevano ragione; bastano piccoli accorgimenti per rendere la nostra vita poco alla volta migliore.

  1. Il benessere parte da dentro: cerchiamo dunque di “inserire” nel nostro organismo i cibi giusti, che forniscano una sana energia indispensabile al funzionamento del corpo. Dopo anni in cui le diete proteiche hanno dettato legge, è stato finalmente sfatato il luogo comune che i carboidrati fanno ingrassare. I nutrizionisti consigliano come regime alimentare perfetto per restare in forma nel tempo la Dieta Mediterranea, che prevede il 50-60% di carboidrati a basso indice glicemico. Via libera dunque a pasta di grano duro di alta qualità, cereali, frutta e verdure, fonti di fibre e zuccheri buoni.

  1. Anche l’acqua ha la sua importanza e, dato che compone il 70% del nostro corpo, non potrebbe essere altrimenti. Un’idratazione costante dona alla pelle un aspetto più giovane, aiuta a sgonfiarsi e a depurare l’organismo. L’ideale sarebbe bere 2,5 litri d’acqua al giorno, ma ci sono molti modi per mantenere idratato il nostro corpo, come ad esempio mangiare frutta e verdura in quantità.

  1. Svolgere attività fisica è l’altra condizione imprescindibile per un corpo in forma. Perché fare movimento se non si hanno problemi di peso? Uno stile di vita attivo aiuta a bruciare calorie, aumentare la massa muscolare e stimolare il metabolismo. Non è necessario chiudersi in una palestra o praticare sport a livello agonistico: una camminata di almeno mezzora al giorno, fare le scale invece di prendere l’ascensore o una corsetta al parco bastano per non farsi prendere dalla pigrizia.

  1. Un buon sonno è l’unico vero segreto di bellezza alla portata di tutti. 7 ore assicurano una pelle più distesa e una mente scattante, durante la notte infatti il corpo si riprende dagli sforzi delle attività quotidiane e ringiovanisce. Non è tanto importante quante ore si dorme, ma come lo si fa; un sonno profondo consente di ricaricare meglio le batterie e per farlo si consiglia di aerare bene la camera da letto e di evitare troppi stimoli nelle ore precedenti alla dormita.

  1. Rallentare i ritmi della vita quotidiana aiuta a vivere bene. Nei paesi anglosassoni si chiama downshifting, cioè “scalare una marcia”, delegare ove possibile e godersi un po’ di tempo per sé stessi. Staccare la spina per qualche ora alla settimana e dedicarsi ad attività o hobby che ci facciano stare bene aiuta a rilassarsi e ad essere più disponibili verso sé stessi e gli altri.

 Morale della favola: il viver bene è un privilegio alla portata di tutti. Il non sentirsi in colpa per un piatto di pasta, così come per un appuntamento rinviato, il prendere la vita con calma e buon umore sono piccoli suggerimenti che, se messi in pratica con regolarità, possono davvero cambiare la vita!

Pasta Toscana ricorda che è sempre consigliabile rivolgersi ad un medico per farsi suggerire il regime alimentare più adatto alle proprie esigenze.

Ufficio stampa

mi-piace
anuga_2013