gara_podistica

Mangiare sano con la pasta: la nutrizione per lo sport

Print Friendly

Un’alimentazione sana ed equilibrata è fondamentale nella pratica di qualsiasi attività sportiva, sia a livello amatoriale che agonistico. Il mix tra esercizio fisico e nutrimento è vero toccasana per la propria salute; una corretta alimentazione favorisce infatti la pratica dello sport, così come praticare uno sport aiuta l’organismo a prediligere un’adeguata nutrizione.

penne_ptTuttavia l’alimentazione viene spesso sottovalutata in quanto elemento della preparazione sportiva, quando invece il mangiare sano è il primo passo che permette di arrivare preparati e di dare il massimo durante gli allenamenti e le competizioni. Per quanto non esista una formula standard, i principi di base da seguire in funzione di una buona prestazione sono:

  • Consumare tante calorie quante ne necessita il proprio fabbisogno energetico individuale;
  • Assumere un’alta percentuale di carboidrati (tra 50 e 75% sull’energia totale giornaliera);
  • Programmare l’assunzione di cibi e bevande in funzione dell’attività sportiva per migliorare la prestazione e il recupero subito dopo;
  • Variare i cibi il più possibile per un corretto apporto di proteine, vitamine e minerali: chi non esagera nelle dosi può mangiare qualsiasi alimento;
  • Bere almeno 2 litri d’acqua al giorno per mantenere l’idratazione.

dieta_mediterraneaLa Dieta Mediterranea può fornire un valido punto di riferimento per gli sportivi poiché, come essa ci insegna, i pasti principali devono contenere una giusta partizione di macronutrienti (carboidrati, proteine e lipidi). I carboidrati in particolare giocano un ruolo fondamentale; costituiscono infatti una forma di energia rapida molto importante per i muscoli in attività. Senza una buon apporto di carboidrati, come il glicogeno nei muscoli e nel fegato, e frequenti rifornimenti di bevande, si riduce il tempo per sostenere uno sforzo fisico moderato o intenso.

Nella rosa degli alimenti consigliati dai nutrizionisti a chi sostiene un’attività sportiva, c’è sicuramente la pasta in quanto costituisce una fonte di carboidrati complessi che gratifica il palato, sazia, è di facile digestione e ha un indice glicemico normale, evitando di sottoporre l’organismo a bruschi e repentini picchi glicemici. Accompagnata da un condimento semplice e leggero, come un sugo a base di verdure fresche o semplicemente con dell’olio extra-vergine d’oliva, apporta il giusto equilibrio di energia, fibre, oligoelementi e vitamine, ideale per tutti, ma indispensabile per chi fa sport.

health_pasta_toscanaA chi cerca nell’alimentazione una vera e propria fonte di benessere, Pasta Toscana dedica la linea Biologica, prodotta con semole provenienti solo da grani biologici rigorosamente selezionati, e quella Integrale con Omega 3. Quest’ultimi sono acidi grassi polinsaturi che il nostro organismo non è in grado di sintetizzare da solo e quindi devono essere assunti tramite l’alimentazione. Studi scientifici hanno dimostrato la loro azione antiossidante e preventiva contro le malattie cardiovascolari e metaboliche; riducono infatti i trigliceridi e proteggono le membrane delle cellule, favorendone l’elasticità e l’ossigenazione.

È proprio vero dunque che alimentazione e sport sono indissolubilmente legati e concorrono allo stesso modo al nostro benessere. Un corretto regime alimentare aiuta a mantenere i valori nutrizionali del nostro corpo nelle giuste proporzioni, favorendo performance sportive ai massimi livelli, così come un’attività fisica regolare aiuta a bruciare calorie, aumentare la massa muscolare e stimolare il metabolismo.

 

Ufficio Stampa

summer_fancy_food_2014
bellavita