toscana

Pasta Toscana sceglie grano al 100% biologico

Print Friendly
Pasta ToscanaPasta Toscana punta sulla massima qualità e al suo mantenimento nel tempo, scegliendo il migliore sapore e la genuinità degli ingredienti, per portare in tavola un prodotto a cui l’etichetta Made in Italy va stretta e per il quale sarebbe più appropriato quella di Made in Toscana. 
Pasta Toscana due parole che racchiudono l’essenza della passione che il noto marchio mette nel suo lavoro quotidiano, quella per il piatto più amato della cucina italiana e quella per una delle regioni dall’identità più antica e definita del panorama geografico del bel paese. Un binomio che si rivela vincente grazie ad ingredienti genuini e ad una capacità produttiva in continuo rinnovamento.Valutazioni di diversa natura hanno portato il cuore pulsante della Toscana in tavola. Per Pasta Toscana si tratta essenzialmente di una preferenza emotiva, dovuta al profondo legame con il proprio territorio, una chimera di buona cucina e sapori nell’immaginario collettivo, dal carattere forte, dirompente ed unico, ma anche di una scelta razionale in cui si punta alla valorizzazione della capacità produttiva dell’agricoltura della regione ad una maggiore sostenibilità del prodotto che sfrutta materie prime provenienti da luoghi prossimi a quelli in cui è ubicata la sede produttiva.Pasta Toscana, infatti, seleziona solo le migliori semole di grano biologico: una scelta rigorosa, persino intransigente per un frumento puro che regala alla sua pasta un sapore pieno ed inconfondibile, assolutamente autentico e naturale.

Ufficio Stampa

fab_usa
fusilli_finanziera