pasta_formati

Pasta Toscana, una pasta come “Bio” comanda

Print Friendly

Pasta Toscana BioLe tendenze registrate nel corso dell’ultimo BioFach e i dati inerenti gli acquisti alimentari su scala mondiale confermano che il biologico rappresenta una voce di mercato in continua crescita, a testimonianza di un’attenzione sempre più radicata e diffusa a ciò che viene servito a tavola. Pasta Toscana con la sua linea Biologica offre qualità, freschezza e genuinità degli ingredienti e rigidi controlli nel corso dell’intero ciclo produttivo.

Innanzitutto è necessario premettere che l’agricoltura biologica è un’agricoltura fatta rispettando i cicli naturali della natura e conseguentemente non deve essere ridotta alla sola assenza di uso di concimi e prodotti chimici di sintesi. L’agricoltura biologica è sostenibile, perché guarda anche al futuro della terra coltivabile.

Mangiare bene e sano e il rispetto per l’ambiente sono sempre più nelle preferenze e nei valori dei consumatori in Italia e in tutto il mondo e sono sempre più inscindibilmente legati, fondendosi l’uno all’altro. La domanda del biologico continua a crescere conseguentemente appare inevitabile che anche l’offerta si debba muovere nello stesso senso, proponendo prodotti certificati, garantiti e sicuri.

La pasta biologica ha registrato nel 2012 un marcato aumento nei consumi con un +8.9% sul territorio nazionale. Pasta Toscana scende i campo con notevoli plus valori: grano biologico, certificazioni di qualità e kosher. Pasta Toscana rappresenta una realtà importante nel settore pasta biologica grazie a una passione per la qualità senza compromessi, a un processo produttivo che avviene all’interno dei confini regionali e alla garanzia di un prodotto garantito NON ogm.

Ufficio Stampa

spaghetti_cuore
cuocere_la_pasta