vicino-buono

Pastificio Fabianelli e Pasta Toscana hanno partecipato al progetto “Più vicino più buono”

Print Friendly

Pasta ToscanaIl progetto “Più Vicino è Più Buono”è stato realizzato dal Comune di Bagno a Ripoli, in collaborazione con SIAF SpA con il contributo della Regione Toscana nell’ambito del bando sul Piano Agricolo Regionale. Pastificio Fabianelli fa parte del gruppo di produttori a filiera corta coinvolti nel progetto con i marchi Fabianelli, Pasta Toscana, Pasta Maltagliati Gran Chef.

L’attenzione volta alla promozione di un’alimentazione sana e genuina non rappresenta, per Pastificio Fabianelli, un semplice insieme di buone norme con cui gettare fumo negli occhi dei consumatori per accrescere l’immagine aziendale, ma fa parte integrante dei valori che promuove con la sua produzione di pasta di semola di grano duro e pasta all’uovo per i marchi Fabianelli e Maltagliati, e pasta di semola biologica e integrale con Omega 3 per Pasta Toscana.

Il progetto “Più vicino e più buono” è solo una delle molteplici occasioni che vedono scendere in campo Pastificio Fabianelli a fianco dell’alimentazione sana. Un programma rivolto a bambini dei nidi, della scuola dell’infanzia, primaria e media che usufruiscono della mensa; agli insegnanti, genitori e cittadini e ai lavoratori che usufruiscono delle mense aziendali e degenti della ASL 10. Il fine principale è quello di offrire una mensa sostenibile che utilizza i prodotti del territorio, che esalta i piatti tradizionali e interviene con progetti di educazione alimentare nella scuola e nell’extrascuola.

Molteplici gli obiettivi perseguiti nel corso del 2012 anche con il contributo di agricoltori e imprenditori toscani. Favorire un’alimentazione sana ed equilibrata, accrescere l’uso di  prodotti di filiera corta, valorizzare il potenziale produttivo del territorio, diffondere informazioni sui sistemi di produzione e conservazione dei prodotti agricoli rispettosi della salute e dell’ambiente, caratterizzare i servizi mensa come motore di sviluppo locale, conoscere e valorizzare  alimenti e piatti tipici della nostra tradizione locale.

Ufficio Stampa

toscana
ricetta-natale-chiacchiere-ai-fornelli